Scritto da: GameMaster il 6 July 2008

La Robaccia Del Sottoscritto

Warning: shameless self-promotion ahead. Nel corso degli anni, Roleplaying.it ha accumulato il suo piccolo mucchietto di materiale ruolistico: un po’ autoprodotto, un po’ no, un po’ di altri, forse degno di curiosità. Vi interessa tutto ciò? Leggete pure…

Parte di questo materiale segreto ha un livello di clearance decisamente pulcinellesco: google prima, e altri poi, ci
sono arrivati con le loro forze. Altre cose, invece, godono di un minor grado di notorietà, e ritengo che sia giunta l’ora
di far vedere un po’ di sole a queste opere.

AnimeD20

Nel 2003, la defunta Guardians of Order, editrice di Big Eyes Small Mouth, uno dei migliori gdr simulativi dell’universo manga, pubblicò il suo SRD nel tentativo di portare BESM nel mondo D20. Dal punto di vista commerciale, fu un fallimento quasi completo: sprecarono tempo e risorse per fare come la WoTC, senza però averne i mezzi e finirono a pancia all’aria dopo poco tempo. Dal lato PDF, ci furono due versioni della SRD che comparveroo in rete. Una è quella creata dalla Evil Hat productions, l’altra, e a mio immodesto parere, quella con il miglior layout, è la mia, creata alla fine dell’estate del 2003 e disponibile qui.

Basic RPS.

Ok, questo non era proprio un segreto: il Basic Roleplaying System (il sistema a dato percentuale di Call of Cthulhu, per intenderci) venne tradotto da Michele Bonelli di Salci e da me impaginato con ConTeXt nel 2000, ovvero ben otto anni fa. E’, sin da allora, disponibile qui

Modcon Demo Kit 2005: Tutto Scorre e Non Un Passo Indietro

Fino al 2006-7, ero solito tenere delle demo di due giochi in particolare: Fading Suns (un’altra vittima del D20 system) e Unknown Armies (IL gioco di ruolo horror, almeno dal PdV tradizionale). Per Fading Suns non ho molto, se non qualche PDF assortito sparso nel tera dei miei dischi. (arriverà, oh, se arriverà su questo spazio web).

Per UA, troverete Tutto Scorre: ispirata da un articolo di quel periodo che speculava sul numero di cocainomani a partire dall’analisi delle acque del fiume Po, questa traccia mette assieme fatturioni mistici, mafia russa e sfigati vari in una cittadina del profondo sud degli USA: la tipica avventura street level per il gioco in questione. Non arriva ai livelli del Bus di Caronte, o dei Vampiri Surfers a Tarifa, o tantomeno alla Nonna Bionica… (chi c’era, sa bene di cosa parlo) ma delle altre non c’è traccia, se non orale. Di questa, c’è un PDF.

Il terzo gioco che ho usato per fare delle Demo, è stato BESM — Big Eyes, Small Mouth. Sistema facile e flessibile, permetteva di raccogliere i diversi stereotipi manga. Nel 2005 lo usai per fare una demo ucronica ambientata in un 1947 alternativo; dove gli USA hanno abbracciato il nazismo, godono di una supremazia tecnologica …di un altro mondo e alfieri del mondo libero sono Cina, Unione Sovietica, Impero Britannico (con la regina in esilio a Delhi) e Germania (Hitler è stato assassinato dalla Resistenza: cancelliere del Reich è Adenauer).

L’avventura era abbastanza kitch (Mech Sovietici, ho detto tutto), però scrissi un bel po’ di materiale di background, disponibile tutto qui dentro.

Fading Suns — Nuova Repubblica, ovvero: la rivincita degli Alecto

Se qualcuno conosce il background di Fading Suns, saprà certamente che il primo imperatore dei mondi conosciuti, Vladimir Alecto, fa una fine veramente brutta: come si infila la corona di imperatore, viene incenerito all’istante, e la sua casata viene sterminata. O almeno, questo è quello che ci dice la storiografia imperiale ufficiale. In realtà non solo sopravvivono, ma divengono gli artefici della Nuova Repubblica, un cluster di mondi che pensavo di utilizzare come rivale dell’impero. Il setting è piuttosto speculare a quello ufficiale, ma in grado — con gli opportuni aggiustamenti — di vivere di vita propria (qualcuno ha pensato a The Shadow Of Yesterday versione Fading Suns?).

Prima di darvi il download, alcune cosette:

  • L’inglese è quello che è, l’ho scritto di getto.
  • La mappa contiene un latinorum davvero urfido (ma, come dice Don Zauker, “Io ho fatto l’ITI, e il latino non l’ho studiato”, ma si salva con la sua bellezza :-)
  • A mia insaputa, la cronologia della Nuova Repubblica è stata tradotta in francese!

Ok, lo so, vi siete rotti i maroni. Eccovi il download!

RAVE (Real Audio Visual Roleplaying)

E concludiamo con RAVE, che è un gdr di mia creazione (gdr… una parola grossa…) che usa la musica come meccanica per la risoluzione delle azioni. Come, prego? Avete capito bene. In questo gioco, il master deve essere ANCHE un bravo DJ ed essere in sintonia con i gusti dei suoi giocatori. Scemenze a parte, il gioco è molto freeform: il master segue i giocatori nella loro narrazione e loro seguono il master. Il pepe al gioco lo danno le carte azione: quando un giocatore gioca una di esse il master fa partire il jingle o il brano associato a quella carta ed entra in un duello ruolistico realtime con il giocatore. Gioco molto truzzo (ma mi hanno pure chiesto un bis della performance, quindi tanto merda non deve essere)

Beccatevi RAVE, playaz! :-)

C’è dell’altro?

Cerrrrto che c’è dell’altro. Ma me lo sono tenuto da parte… almeno ho materiale per scrivere un ulteriore articolo! :-)

NO COMMENTS.

...E, nel caso pensiate che mi stia dimenticando qualche cosa, vi sbagliate: L'interpretazione è la miglior simulazione!