Scritto da: GameMaster il 21 February 2008

La Reggia degli Al-Malik

Colonna sonora per una one-shot di Fading Suns ambientata in un pianeta della sfera Al-Malik. I Muslimgauze, con le loro melodie electro-arabeggianti, e i Dead Can Dance (il gruppo da Fading Suns, poche pippe!) la fanno da padrone, con un tris di inserti da parte di Angelo Badalamenti, Badmarsh & Shri e Meshuggah.

  1. Dead Can Dance: Yulunga. Ottima intro epica. Qualsiasi avventura di Fading Suns, anche quelle beer and pretzels devono avere delle intro o dei momenti epici. D’altronde stiamo parlando dell’unico gdr col quale potrebbe essere possibile riprodurre Dune, no? E allora via con Yulunga.
  2. Muslimgauze: Turkish Sword Swallower. E chi sono questi? sento dire… Muslimgauze era (ahime’, e’ morto nel 1999) un compositore britannico che ha saputo coniugare sonorità e melodie mediorientali con l’elettronica in una carriera quasi ventennale e una prolificità degna di Frank Zappa. Beccatevi intanto questo mangiatore di spade, utile per introdurre i PG alla corte degli Al-Malik.
  3. Dead Can Dance: The Garden of Zephirus.. Uno strumentale ottimo per scene interlocutorie all’aperto.
  4. Dead Can Dance: Echolalia. Quando i vostri personaggi si trovano davanti a qualcosa di tribale e forse arcano. Lisa Gerrard e Brendan Perry si esibiscono in un pregevole gioco vocale.
  5. Dead Can Dance: Mother Tongue. Meno arabeggiante di Turkish Sword Swallower, percussiva, enigmatica ed evocativa.
  6. Muslimgauze: State of Palestine. Come molti pezzi di Muslimgauze voci e rumori si mescolano con un ossessivo drone percussivo mediorientale. Scene di mercato, o in mezzo alla folla, con una tensione sempre presente.
  7. Muslimgauze: Algeciras. Il più acido-elettronico dei pezzi del signor Bryn Jones. Forse il più “acido” dei brani: il sempiterno drive mediorientale questa volta viene ultrafiltrato e reso estremamente alieno. Musica d’ambiente per quegli spazioporti dove alta e bassa tecnologia si incontrano e si fondono.
  8. Muslimgauze: Abu Nidal. Pezzo adattissimo per atmosfere notturne ricche di tensione.
  9. Angelo Badalamenti: Silencio. Badalamenti fa sempre bene se si vogliono sottolineare situazioni lisergiche…
  10. Dead can Dance: Chant of the Paladin. La religione è un pilastro di Fading Suns. La nenia funebre e arcana di Chant of the Paladin aiuta molto nel sottolineare ciò.
  11. Dead can Dance: In the kingdom of the blind the one-eyed is king.D’accordo: molti si aspettano Dawn of the Iconoclast. E io invece vi passo questa, che è quasi ugualmente maestosa ma ha una vena intima che non impedisce la costruzione di un climax adeguato.
  12. Muslimgauze & Zion Train: Ankh in dub. La danza del ventre deve essere un must in qualsiasi ambientazione con un feeling mediorientale. Questo pezzo vi fornisce una base “contaminata” per un gdr dove la “contaminazione” e’ uno stile di vita.
  13. Badmarsh & Shri: Disturbed Synapse. Qui si va diverse migliaia di chilometri a oriente, ma la dance contaminata e ominous del duo indo-britannico si introduce bene in uno scenario dove medioriente e horror possono fondersi e produrre situazioni particolari.
  14. Dead Can Dance: Host of Seraphim. Evabbe’, un classico per CD ci vuole sempre. Eccolo. Enjoy.
  15. Dead Can Dance: Ulysses. Non tanto per il brano, quanto per l’intro carico di tensione e inquietudine.
  16. Meshuggah: Drugnoize. In realtà sono i cinque minuti di puro rumore che si trovano dentro i 15 minuti di Elastic estratti e da me promossi a brano singolo. Dal momento che ci possono essere situazioni hi-tec (altrimenti che gdr di fantascienza è) Drugnoize è da usare solo quando il personaggio o sta soffrendo o la sua stabilità mentale è in pericolo. Se volete fare la giocata quasi-live, pompate il vostro stereo portatile e avvicinatevi minacciosamente al giocatore…

BTW: “Rumore-droga” e’ una definizione di Gianluca “Junkie Dolphin” Ciampaglia, primo master romano di Fading Suns. :-)

NO COMMENTS.

...E, nel caso pensiate che mi stia dimenticando qualche cosa, vi sbagliate: L'interpretazione è la miglior simulazione!