Scritto da: GameMaster il 2 August 2008

Fading Suns Convention System

Può sembrare un pezzo d’antiquariato, e certamente lo è. Però, visto che l’ho usato millanta volte, visto che è pure stato apprezzato, ho pensato di postare il mio sistema da convention di uno dei miei GDR preferiti, Fading Suns

Eh, sì… ormai dieci anni sono passati da quando comprai Fading Suns, uno dei pochi giochi a camminare sul filo sottile che divide il mischione orrido di ambientazioni e la sintesi giocabile e “quasi originale”.

Possiedo questo gioco da oltre dieci anni, e ne ho sempre amato l’ambientazione. techno-dune-gothic-fantasy-aggiungete altro a piacere. Un mischione ribollente di influenze più o meno varie, ma condite con la sapiente mano del cuoco esperto e capaci di presentare un retrogusto in grado di soddisfare anche i palati più esigenti.

Io stesso sono stato marchiato come “il master di Fading Suns”, e dal 2000 al 2005 non passava convention dove non tenessi o mi venisse richiesta una demo del gioco.

Purtroppo, uno dei difetti di Fading Suns, come sistema, era la sua lunga e laboriosa creazione del personaggio, che poteva portar via una serata intera. La seconda edizione, con una creazione “a fasi”, corresse parzialmente questo problema, ma accorciava poco i tempi di chargen.

Per questo motivo mi ritrovai ad abbozzare un sistemino che mantenesse intatte le meccaniche di Fading Suns, ma ne velocizzasse la creazione del personaggio. Il risultato fu questo sistema, influenzato principalmente da BESM e Risus, che tuttavia manteneva intatte le meccaniche di base (risoluzione delle azioni, ecc.)

Per chi conosce le vicissitudini del gioco, il sistema è basato sull’edizione Victory Point di Fading Suns e NON sull’edizione D20, e il documento richiede una conoscenza del sistema.

Ma ora bando agli indugi: eccovi il Fading Suns Convention System, da me postato il 21/11/2000 nella ML di Fading Suns.


Hello, all

There seems to be a lot of talking about d20 these days….

While we are on it, I would like to post my notes about my Fading
Suns Simplified System for conventions.

It stems from the need to prepare a FS character in no time (a
problem ever present when you demo at some convention, and when you
work/cook/stay with your partner there’s little time left for
everything else) while mantaining the overall feel of the mechanics.

Note: I still don’t own the second edition with its lifepaths, but
this should change by december.

Here’s what I devised:

  • All body characteristics are coalesced into Body
  • All mind characteristics are coalesced into Mind.
  • You define two spirit characteristics: Dominant and Dominated; below this score, you have the usual spiritual pairs. By checking an Item, you mark it as Dominant (and apply Spirit Dominant score). By not checking it, you mark it as Dominated.

You retain all Natural Skills.

All learned skills are coalesced into a “Profession” mega-skill,
which indicates the average value of character’s overall competence
in the field.

Action resolution is done the usual way: d20 vs Char+Skill.

Health levels are derived from Body.

Wyrd is derived from the Dominant Spirit.

Pros:

  • You build a character in less than five minutes
  • You still use same FS mechanics, wounds, etc.
  • It’s ideal to introduce new, unexperienced players
  • It’s got a good compatibility with the full-fledged system, and experienced players in my groups confirmed this.
  • You can use Accent rules.

Cons:

  • Characters are less defined (obviously)
  • Fencing,PSI, Rituals and Martial Arts must be bought as separate skills, thus cluttering the form. Must work on simplification.

Overall, I’m quite satisfied with it. Should I ever happen to demo again, I will use this system if I can’t prepare character forms in time…. :-)


Ovviamente, lo usai diverse altre volte. E, ovviamente, non ho mai trovato un buon modo di accorpare rituali e psionica :-)

NO COMMENTS.

...E, nel caso pensiate che mi stia dimenticando qualche cosa, vi sbagliate: L'interpretazione è la miglior simulazione!